Vampiretto: l’inizio di una saga sull’amicizia

 

Vampiretto è un film d’animazione diretto da Richard Claus e Karsten Kiilerich, produttori ed autori tedeschi di film come Un Lupo mannaro americano a Parigi e Nome in Codice – Brutto anatroccolo. Poster_Vampiretto_smallIl film prende spunto dal primo romanzo scritto da Angela Sommer Bodenburg nel 1979, al quale sono seguiti circa 19 volumi. Protagonisti sono due ragazzi, l’umano Tony e il vampiro Rudolph: quest’ultimo vive in una famiglia aristocratica, il padre Frederick a tratti è irragionevole e molto autoritario, mentre la madre Freda è più aperta ed ha un forte istinto materno. Il giovane vampiro conduce una vita tranquilla da più di 4000 anni, assieme alla sua piccola ed ammaliante sorella Anna e il fiero fratello maggiore Gregory, ma il giorno del suo tredicesimo anno per la trecentesima volta, mentre sta festeggiando con i suoi numerosi parenti, viene attaccato da un famoso cacciatore di vampiri chiamato Rookery e dal suo apprendista Maney. Nella fuga per la salvezza, Rudolph si rifugia in un castello in cui è ospite il ragazzino Tony, un fan dei vampiri che alloggia insieme ai suoi genitori Bob e Dottie. Rudolph e Tony si alleano per sconfiggere Rookery e daranno inizio ad un’amicizia che abbatte i confini della diversità, mostrando il coraggio di una generazione basata sulla tolleranza, a vantaggio delle loro rispettive diffidenti e tradizionali famiglie.

La sceneggiatura curata dal regista Richard Claus e da Larry Wilson, già sceneggiatore di La famiglia Addams e Beetlejuice, è strutturata come una favola destinata ai bambini, senza parole forti ed una incantata leggerezza espressiva tipica dei classici cartoons come quelli disneyani. La scrittrice del romanzo, Angela Sommer Bodenburg è stata la prima ad immaginare una storia di giovani vampiri con le rispettive famiglie composte da figli, zie, zii e genitori, e si può affermare che sia stata proprio lei a creare l’immaginario e ad aprire la strada a saghe come Twilight, Vampire Academy ed Underworld. Questo lungometraggio presenta un adattamento di sceneggiatura per quanto riguarda l’origine di Tony e della sua famiglia: se nella versione olandese sono di origine olandese, nella versione danese sono quindi una famiglia d’origine danese e così via, nella versione italiana, visionata in anteprima, l’origine è quella americana. Per quanto riguarda invece l’aspetto realizzativo, la co-produzione tedesca, inglese, olandese e danese è riuscita, grazie alla collaborazione con lo Studios d’animazione Ambient Entertainment a creare un film d’animazione con una rappresentazione grafica all’avanguardia, pienamente adeguata anche agli standard hollywoodiani. Una storia semplice dalla struttura simile ad un episodio da serie tv, divertente e destinata a tutta la famiglia. Consigliata una visione in S-3D per entrare meglio nel fantastico mondo di Vampiretto.

Francesco Adami

Titolo: Vampiretto
Anno: 2017
Genere: Animazione, Avventura, Commedia, Family, Fantasy, Horror
Durata: 83′
Regia: Richard Claus e Karsten Kilerich
Cast:  Jim Carter, Rasmus Hardiker, Alice Krige, Tim Pigott- Smith, Miriam Margolyes, Mattew Marsh, Joseph Klosha, Phowbe Givron- Tylor, Amy Saville, Diane Wilson.
Prodotto da: Chris Brouwer e Richard Claus
Distribuito da: Notorius Pictures
Sceneggiatura: Richard Claus e Larry Wilson
Soggetto di: Angela Sommer-Bodenburg
Produttori esecutivi: Edward Noeltner, Brian Cleveland e Jason Cleveland
Fotografia: Niels Grønlykke
Capo animazione: Jørgen Lerdam
Montaggio: Job Ter Burg
Uscita: 26/10/2017
Voto: 3/5

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...