The War- il pianeta delle scimmie: una reale narrazione tecnologica

WFTPOTAQuotes_CmpB_1SHT_70x100-01

The War- il pianeta delle scimmie (War for the Planet of the Apes) è il terzo lungometraggio della nuova serie dedicata al Pianeta delle scimmie iniziata nel 2011. La scimmia leader Cesare (Andy Serkis) ora è coinvolta in una feroce lotta contro gli uomini, iniziata dal sofferente e atroce Koba, le scimmie sono diventate nemici pubblici a causa della loro evoluzione a danno del genere umano, sempre più infettato da un virus, che minaccia sia il corpo che l’intelletto umano. Cesare si è talmente evoluto che parla quasi fluentemente il linguaggio umano e lo utilizza anche per rivolgersi al proprio branco, che è rimasto fedele al proprio capo. Un antagonista d’eccellenza per Cesare è il Colonnello (Woody Harrelson), uno spietato e severo capo militare, che ha deciso di estinguere le scimmie al fine di salvare il genere umano, pertanto cerca in tutti i modi di sterminare anche il branco di Cesare, il quale dovrà affrontarlo per salvare la propria specie e cercare di sopravvivere alla guerra. Il film sin dal titolo potrebbe sembrare denso d’azione e prettamente incentrato sulla guerra, che pur rimanendo un elemento importante del film, fa da cornice ad una storia sensibile e sentimentalmente coinvolgente, nella quale si mette in evidenza l’aspetto psicologico comportamentale dei personaggi. La caratterizzazione del personaggio di Cesare diviene complessa, il suo animo ha delle sfumature sempre più articolate, è diviso tra vendetta, compassione, emotività e sopravvivenza, in un mondo in cui il genere umano si tramuta in spietata bestia e la scimmia diventa sensibilmente comprensiva. Nuovo personaggio importante simbolo di innocenza e purità d’animo è la ragazzina Nova (Amiah Miller) le cui azioni abbattono alcuni pregiudizi creati dall’odio e dalla sofferenza di una guerra senza fine. Per quanto riguarda l’aspetto realizzativo del film, è stato girato in digitale e nel largo formato 65 mm con Arri Alexa 65, il team degli effetti visivi della Weta Digital ha portato innovazioni tecnologiche per questo film, oltre a sviluppare ulteriormente la performance capture utile a Serkis ad interpretare magistralmente il ruolo di Cesare anche in condizioni di neve e di pioggia.  Con il nuovo software Totara è stato possibile ricreare modelli virtuali di crescita della natura, attraverso algoritmi che riproducono l’adattamento, la forma e il colore causato dall’invecchiamento della vegetazione. La realizzazione grafica dell’aspetto delle scimmie è stata sviluppata ulteriormente, attraverso un sistema avanzato in grado di elaborare la pelliccia e la sua iterazione con la neve presente in alcune scene. Infine è stato creato il sistema Manuka phyLight, con il quale il team è riuscito a realizzare una perfetta illuminazione digitale ed artificiale come se fossero stati utilizzati proiettori di luce all’interno di un teatro di posa. Questo terzo capitolo conclusivo della trilogia è un buon film che riesce a far coesistere l’aspetto tecnologico e virtuale con la realtà della narrazione.

Francesco Adami

 

 

War for the Planet of the Apes

The War – Il pianeta delle scimmie

Regia Matt Reeves

Paese di produzione : USA

Anno 2017

Durata 142 min

Genere azione, fantascienza, avventura, drammatico

Soggetto Pierre Boulle (romanzo)

Sceneggiatura Mark Bomback, Matt Reeves

Cast:  Andy Serkis, Judy Greer, Woody Harrelson, Gabriel Chavarria, Steve Zahn,

Max Lloyd-.Jones, Chad Rook, Ty Olsson, Sara Canning, Aleks Paunovic

Produttore Peter Chernin, Dylan Clark,  Rick Jaffa e Amanda Silver

Casa di produzione : Chernin Entertainment

Distribuzione 20th Century Fox

Fotografia Michael Seresin

Montaggio William Hoy

Effetti speciali Tyler Bilodeau, James Kozier, David Loveday, Albert F. Seibert

Musiche Michael Giacchino

Voto:4/5

 

Trailer:

 

 

 

________________________________________________________________

 

CORSI DI CRITICA CINEMATOGRAFICA

 

F.Adami

Web Content Editing e editoria digitale specializzata

Sono aperte le iscrizioni per settembre 2017, pochi posti disponibili

INFO

progettomedea@gmail.com

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...