“Il cinema in piazza”, appuntamenti gratuiti a Roma

imagesAltro che piccolo. Il Cinema America si è fatto grande e la piazza se l’è voluta riprendere. Dopo l’annuncio dello scorso febbraio del vicesindaco sull’intenzione di voler inserire nel bando dell’estate romana anche Piazza San Cosimato, il mondo del cinema è entrato in mobilitazione. Il braccio di ferro con il campidoglio però, non ha avuto l’esito sperato e si è concluso con un bando a cui non si è presentato nessuno. Piazza San Cosimato resterà vuota. Sede ormai storica e fortunata di un’arena cinematografica estiva organizzata a Trastavere a partire dal 2013 dai ragazzi uniti nell’associazione del Piccolo Cinema America, ha avuto il pregio di raccogliere nel tempo migliaia di adesioni con la presenza di 80.000 spettatori solo nell’edizione 2017, trasformandosi in una palestra di relazioni sociali e di sperimentazione culturale.

Ma il Piccolo Cinema America, orfano della sua piazza, resiste e si libera altrove, raggiungendo e invadendo la periferia nell’ottica di una riappropriazione non solo simbolica dello spazio urbano. Da Tor Sapienza a Monte Ciocci, passando per Ostia. Migra sul litorale – che necessità di legalità e di un progetto di rilancio – al casale della Cervelletta di Tor Sapienza – area verde di importanza storica da valorizzare – nei cortili di un liceo romano nel cuore di Trastevere, situato all’interno delle mura gianicolensi e di un più ampio e innovativo progetto didattico.

In collaborazione con la Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volontè, il Porto turistico di Roma e il Liceo S.S. “J.F. Kennedy” e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Camera di Commercio e del Municipio Roma I Centro, al via dal 1 giugno e per tutta l’estate fino all’8 settembre, una serie di appuntamenti gratuiti dedicati al cinema.

“Il Cinema in Piazza” torna con l’obiettivo di confermare, migliorare ed esportare il Banner-FB_nologomodello precedente in tre nuovi luoghi della città, promuovendo il linguaggio audiovisivo con un’ampia programmazione che tiene conto del patrimonio storico e delle produzioni giovanili, attraverso l’interconnessione dinamica e il dialogo partecipante di centro e periferia, teso a superare uno scomodo dualismo, nello spazio sociale e sinergico della piazza, luogo di incontro e di crescita culturale.

Tre arene per un totale di 201 serate di proiezioni con 190 film, maratone notturne fino all’alba, dibattiti con registi, attori e sceneggiatori, retrospettive, grandi classici del patrimonio nazionale e internazionale, nonché film dedicati ai più piccoli. Una sfida logistica e organizzativa mai realizzata prima dall’associazione: 8200 mq di superficie, 3 schermi di 12 metri x 8 metri.

La rassegna si prevede ricca e partecipata. L’apertura il 1 giugno, è affidata al Kennedy, con la proiezione di “Tutto quello che vuoi”, ambientato proprio intorno al liceo; a presentarlo saranno il regista Francesco Bruni, il maestro Giuliano Montaldo e l’intero cast.

Si alterneranno pellicole omaggio a Ingrid Bergman, retrospettive su Paul Thomas Anderson, Darren Aronofsky e Woody Allen, i film Disney e Pixar e un’interessante rassegna horror curata da Dario Argento. Martedì 10 Luglio è inoltre prevista la straordinaria partecipazione del maestro Gigi Proietti per la presentazione di “Febbre da cavallo” di Steno, anticipata dalla consegna del premio “Talento&Tenacia” promosso dall’IPAB – OPERA PIA ASILO SAVOIA.

E poi ancora una serie di spazi dedicati agli incontri con diversi ospiti, tra cui Silvio Orlando che introdurrà “La scuola” di Daniele Luchetti, Roberto Andò con il suo “Viva la libertà” e il maestro Marco Bellocchio che il 27 Giugno incontrerà per la prima volta il pubblico del Cinema America con “Fai bei sogni”.

Al Parco della Cervelletta si parte invece il 9 giugno con Asia Argento che introduce il suo primo lungometraggio “Scarlet Diva”, ispirato alla drammatica esperienza delle molestie subite in prima persona da Harvey Weinstein. In programma film di fantascienza, classici e retrospettive su Pedro Almodóvar, Hayao Miyazaki e Matteo Garrone, che sarà anche presente nelle serate del 10 e del 24 giugno per presentare “Terra di mezzo” ed “Estate romana”. Tra gli altri ospiti: Michele Placido e Luca Bigazzi con “Romanzo criminale”, Riccardo Milani e Paola Cortellesi con “Scusate se esisto” e Roberto De Paolis che presenterà insieme al cast “Cuori Puri”, a pochi passi dal set del film. E ancora: Libero De Rienzo per la speciale presentazione di “Sátántangó” di Béla Tarr, Daniele Luchetti, Franco Piersanti e Riccardo Tozzi per “Mio fratello è figlio unico”, Daniele Vicari e Isabella Ragonese con il loro “Sole cuore amore” ed Emanuele Crialese per la presentazione di “Respiro”.

Al Porto Turistico di Roma il proiettore si accenderà l’11 giugno con un omaggio a Pietro Germi di Carlo Verdone che introdurrà “Divorzio all’italiana”. E poi via al calendario delle retrospettive su Federico Fellini, Tim Burton, Sofia Coppola, Pier Paolo Pasolini e Quentin Tarantino. In programma l’incontro con il maestro e direttore d’orchestra Franco Micalizzi e l’opera “Lo chiamavano trinità” e con Riccardo Scamarcio per “Il caso Mattei” di Francesco Rosi. Luca Zingaretti omaggerà invece Michael Cimino con “Il cacciatore”, e Ferzan Özpetek introdurrà la sua opera prima “Il bagno turco”. In attesa della pubblicazione del programma di agosto, un’anticipazione: il 10, sotto le stelle cadenti del litorale, l’omaggio andrà ai fratelli Taviani con la proiezione de “La notte di San Lorenzo”, introdotta da Nicola Piovani e Claudio Bigagli.

E a Tor Sapienza e a Ostia, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – L’alba del cinema”, con il sostegno di MICBAT e SIAE, ci sarà l’occasione di vedere sul grande schermo anche le opere di sedici autori under 35, da Matteo Rovere a Irene Dionisio, che saranno presenti per il consueto incontro con il pubblico.

Teatro dell’Evento speciale sarà invece il Liceo Kennedy, che il 22 giugno insieme alla Casa Internazionale delle Donne, presenterà il capolavoro del neorealismo “Roma città aperta” di Roberto Rossellini.

Erika Di Giulio

 

Per info e programma dettagliato:

http://www.ilcinemainpiazza.it

info@piccoloamerica.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...