Kate Winslet e James Cameron si ritrovano dopo vent’anni nel sequel di Avatar

L’attrice Kate Winslet, già premio Oscar nel 2009 per il film The Reader-A voce alta, farà parte del cast del sequel di Avatar, tornando a collaborare 20 anni dopo il colossal Titanic con il regista James Cameron. Il personaggio che interpreterà è Ronal, figura ancora avvolta dal mistero, tanto da non essere fino ad oggi ben chiaro se si tratterà di un personaggio “buono” o “cattivo” o se sarà un umano o un Na’vi, la particolarissima specie dalla pelle blu abitante del satellite Pandora. Ma oltre a Kate Winslet, torneranno a popolare l’universo creato da Cameron altriavatar attori già presenti nel primo film, come Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Matt Gerald e Stephen Lang. Il regista che sarà ancora il produttore, insieme a Jon Landau (attraverso la loro società, la Lightstorm Entertainment Company) è anche autore della sceneggiatura scritta con Josh Friedman, Rick Jaffa, Amanda Silver e Shane Salerno.
“Kate e io abbiamo cercato di fare qualcosa insieme per vent’anni, fin dalla nostra collaborazione in Titanic, che è stata una delle più gratificanti della mia carriera. Non vedo l’ora di vederla portare alla vita il personaggio di Ronal” ha dichiarato James Cameron, che ha inoltre annunciato l’enorme progetto creato attorno all’universo di Avatar: sono infatti previsti quattro sequel rispetto ai due immaginati inizialmente e dopo Avatar, che nel 2009 raggiunse incassi record da 2,78 miliardi di dollari (secondo solo a Jurassic Park, mentre Titanic dello stesso Cameron è terzo in classifica), l’uscita del primo sequel, che vedrà tra i protagonisti proprio l’attrice star di Titanic, è prevista per il 18 dicembre 2020. Anche le altre date sono già programmate, rispettivamente per gli anni 2021, 2024 e 2025.

Ma Kate Winslet è impegnata in numerosissimi altri progetti, tra cui Il domani tra kate winslet2di noi, di prossima uscita e Wonder Wheel, l’attesissimo film di Woody Allen, distribuito da Amazon Studios e in arrivo nelle sale italiane il 1° gennaio 2018.
L’attrice inglese si trova questa volta protagonista nella Coney Island degli anni Cinquanta e al centro di una storia che potrebbe però essere ripercorsa e filtrata dalla fervida immaginazione di un bagnino (interpretato da Justin Timberlake): la Winslet infatti è Ginny un’ex attrice che lavora come cameriera e moglie di Humpty, un giostraio di mezz’età (James Belushi). La coppia, che vive sul lungomare e che trascorre la propria esistenza tra alti e bassi si trova un giorno a ricevere la visita dell’alienata figlia Carolina (Juno Temple), in fuga dai gangster, e a dover affrontare quindi tutte le conseguenze del caso.

Non ci resta che attendere e goderci le fatiche di questa splendida attrice che, siamo certi, non mancherà di dare il solito tocco di eleganza ai suoi diversissimi personaggi e che, molto probabilmente, vedremo protagonista della prossima corsa agli Oscar.

Dalila De Giorgi

 

Lascia un commento, un like e seguici su Facebook!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...