L’Italia e il suo mister Ventura contro la Macedonia

Stasera alle ore 20:45 in diretta su Rai 1 gli Azzurri scenderanno in campo contro la nazionale della Macedonia: il match si giocherà allo stadio “Olimpico Grande Torino”, è qui che il ct della squadra azzurra ha allenato per cinque anni proprio i granata. Ventura, che non pensa alle dimissioni in caso di sconfitta, crede che l’Italia sia già qualificata per i campionati mondiali del 2018 e anche se la matematica non dà ancora sicurezza di accedere ai playoff, è convinto di riuscire a centrare questo obiettivo.
Una sicurezza che nasconde però anche del nervosismo dovuto all’esito ancora incerto: l’Italia che puntava a qualificarsi prima nel girone, si ritrova adesso staccata di tre punti dalla Spagna prima in classifica e con una differenza reti sfavorevole, dovrà concentrarsi sugli spareggi di novembre.
sport 2E se stasera un pareggio consentirebbe agli azzurri di qualificarsi secondi nel girone, potrebbe non essere ancora abbastanza: solo le migliori otto seconde classificate passeranno il turno, una vittoria garantirebbe quindi alla nazionale italiana di essere sicuramente tra queste. Una squadra forte, quella messa in campo da Ventura, che lottando può sicuramente centrare gli obiettivi, ma che dovrà comunque attendere la fine delle qualificazioni e il ranking mondiale per vedere se sarà testa di serie.

Questa sera l’Italia cambierà modulo e giocherà con il 3-4-3: in porta ci sarà il solito Gianluigi Buffon, in difesa Barzagli, Bonucci (giocatore del Milan) e Chiellini; a centrocampo Parolo in coppia con Gagliardini, sulla fascia sinistra giocherà Darmian e a destra Zappacosta, mentre in attacco è schierato il tridente Insigne, Immobile e Verdi (attaccante del Bologna). In panchina a disposizione del mister Ventura, ci saranno Donnarumma, Perin, Astori (difensore centrale della Fiorentina), Rugani, D’ambrosio, Spinazzola, Barella, Cristante (centrocampista dell’Atalanta), Bernardeschi, Candreva, Eder e Gabbiadini.
La Macedonia giocherà invece con il modulo 3-5-2, in attacco ci saranno Netrorovski (attaccante in forza al Palermo) e Goran Pandev (attaccante del Genoa).

Fino a ieri sera sono stati venduti 21.000 biglietti ma con i botteghini oggi ancora aperti il numero di spettatori è destinato ad aumentare.
Buona fortuna quindi alla nazionale italiana e alla sua qualificazione per i mondiali del 2018!

Chiara Cianferoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...