Milano fashion week 2017: “Forever Laura Biagiotti”, le sfilate di Calcaterra e Au jour le jour

La collezione di Laura Biagiotti per la primavera/estate 2018 pensa all’abito come un racconto di sé e della propria vita, sentimenti, sogni e ricordi in continuità e metamorfosi.

Dall’altra parte però si vuole anche ritrovare nell’abito l’ amico che ci accompagna nelle sfide quotidiane. Si pensa al capo come progetto anziché come oggetto. a valore su cui investire che non deve essere bruciato e consumato nell’arco di una stagione: nella società in cui viviamo tutto scorre veloce e niente sembra più destinato a durare, gli stessi acquisti sono ormai dettati dalla pulsione di avere sempre capi nuovi che a loro volta non tarderanno a diventare obsoleti. Si punta troppo sulla quantità e troppo poco sulla qualità e proprio per questo dovremmo cercare di ridare un senso ed un valore a ciò che acquistiamo.
Sullo sfondo della passerella appare proiettata un’immagine bianca con la scritta “ 4 ever Laura Biagiotti”, in omaggio alla fondatrice della maison venuta da poco a mancare. Al Piccolo Teatro i partecipanti ricordano la grande stilista con amore e commozione, ma sono anche lì pronti a sostenere la figlia Lavinia Biagiotti che ha collaborato con la madre per vent’anni, siamo convinti che continuerà a fare un ottimo lavoro. La collezione è anche un omaggio a Roma, la città sede della Maison. Ci sono tuniche di lino, abiti romantici in chiffon a balze, completi strutturati giacca e pantaloni ampi, trench voluminosi e camicie che coprono le spalle, ma anche t-shirt must have su cui compaiono i disegni dei luoghi più suggestivi della Città Eterna.

au-jour-le-jour-rs18-5500Si presenta invece come una sorta di gioco di rivisitazione e di esercizio d’immaginazione la nuova collezione di Au jour le jour per la prossima stagione.
Abito, blazer sartoriale e camicia vengono infatti decostruiti e riassemblati, invertendo linee e volumi per dare vita a capi del tutto nuovi: la giacca blazer e la maxi camicia diventano gonna.
Un vero e proprio gioco di composizione che si riflette anche nei dettagli: nei capi denim anche l’etichetta di composizione riesce a diventare un elemento decorativo, ricami di cristalli dettagliano e sottolineano le cuciture degli abiti, impreziositi a loro volta da balze in pizzo tono su tono.
La palette cromatica è un gioco di chiaro-scuri, al binomio bianco/nero si alternano blu navy e sabbia, righe rosa o baby blue e per finire anche tocchi di fluo, rosa carico e ceruleo.

Il designer Calcaterra per la prossima primavera/estate, trova diversamente ispirazioneCALCATERRA-SS18_look-5 nel movimento libero e nella leggerezza della danza di Isadora Duncan.
Lo stilista pensa ad un possibile dialogo tra due diverse femminilità, tra austerità maschile e sensualità contemporanea ed ecco che il gioco dei volumi in collezione si fa incoerente e inatteso. Le giacche costruite e maschili si allargano e si stringono sul corpo appoggiandosi rilassate alla silhouette, i pantaloni sono larghissimi e strizzati in vita. Gli abiti si appoggiano al corpo come se fossero accompagnati dal vento, la materia perde la sua concretezza per scivolare morbidamente, creando movimento e suscitando emozione.
In un’eterna ricerca di sé, anche l’uomo diventa oggetto di studio, spogliandosi di sovrastrutture per tornare ad essere libero e ritrovare così l’innocenza dell’anima. La stessa danzatrice Isadora Duncan ha dichiarato : “L’unico grande principio su cui fondo la mia arte è la costante, assoluta, universale unità di forma e contenuto. Le acque, i venti, i vegetali obbediscono a questo ritmo sovrano, la cui linea caratteristica è l’ondulazione” .La sua danza è libera dagli schemi ed è caratterizzata da una completa libertà di movimento e lo stesso ha voluto fare Calcaterra con i suoi abiti.

Aurora Pianigiani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...