Milano Fashion Week 2017: la moda riciclata di Moschino, le sfilate di Vivetta e Luisa Beccaria

Tante sono state le collezioni presentate in anteprima a Milano Moda Donna per il prossimo autunno/inverno 2017/2018.
Tra le sfilate più attese della seconda giornata c’èra indubbiamente quella di Moschino uno dei marchi maggiormente seguiti dai giovani e dal popolo del web.
Ad aprire lo show sono state tre modelle tra le più in voga del momento: Kendall Jenner, Gigi Hadid e Bella Hadid.
La collezione presentata in passerella per il prossimo autunno/inverno dallo stilista Jeremy Scott non ha tradito le aspettative. Il designer ha come sempre mirato a stupire con abiti mai banali e talvolta stravaganti, ma questa non si può dire che sia una novità.
Stavolta il tema della sfilata sono i materiali ecosostenibili e il riciclo nelle sue forme più disparate. Ed ecco che vediamo coperchi della spazzatura tramutarsi in cappelli, buste da shopping diventare abiti ed etichette di imballaggio utilizzate per arricchire i capi.
Lo stile firmato Moschino oltre ad essere sempre all’avanguardia riesce a dimostrarci che si può fare moda davvero con qualsiasi cosa, questa è forse la più grande abilità di questo brand.
Nello stesso giorno ha sfilato anche Luisa Beccaria ormai conosciuta per il romanticismo che esprime in tutte le sue creazioni. Le modelle hanno sfilato in passerella con capelli sciolti, coroncina di fiori ed un trucco molto naturale se non quasi impercettibile. Per la stagione fredda si propone abiti in chiffon ed in velluto arricchito da dettagli come le foglie. Ad impreziosire il tutto ci pensano i gioielli da sogno di Tiffany & Co.
Una stilista che sta facendo sempre più strada è senza dubbio Vivetta che non solo ha inaugurato un pop-up store alla Rinascente di Milano, ma mira anche ad aprirne altri a livello internazionale. Per la sua sfilata si è ispirata al circo degli anni 40’, così come si può intuire dalla prevalenza di  stampe geometriche e  disegni. Non mancano fiocchi e volant che donano un tocco di femminilità in più e colori accesi come il rosso.
Tante sono quindi le proposte in un contesto in cui stupire è sempre più difficile e le aspettative si fanno sempre più alte. Adesso non ci resta che continuare a sbirciare tra le passerelle milanesi per scoprire tutte le tendenze dell’inverno che verrà.

Aurora Pianigiani

 

 

Moschino

 

Vivetta 

 

Luisa Beccaria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...